Spazio: dopo incidente Virgin Galactic clienti ci ripensano

MeteoWeb

Spazio/ Nasa Bigelow Sono piu’ di 30 i ricchi clienti di Virgin Galactic che stanno valutando se rinunciare all’impresa spaziale di Sir Richard Branson dopo l’incidente a una delle sue navette spaziali. E’ quanto si legge sull’Independent, secondo cui c’e’ gia’ chi ha richiesto un rimborso temendo che il programma non verra’ mai portato a termine e che non verranno quindi lanciati i voli commerciali nello spazio. Fra quelli che si sono ritirati dall’avventura di Branson c’e’ Peter Ulrich von May, un facoltoso asset manager che lavora i Svizzera. ‘‘Avevo dato la mia adesione sette anni fa quando avevo 63 anni, sono ancora un pilota privato attivo e in buona salute ma chissa’ quanto tempo servira’ ora’‘, ha dichiarato. La stessa Virgin Galactic ha dovuto ammettere quanto sta accadendo. ”Possiamo confermare che meno del 3% delle persone ha chiesto un rimborso”. Piu’ di 700 clienti, fra cui le star di Hollywood Angelina Jolie e Brad Pitt, hanno comprato un biglietto per lo spazio, il cui costo si aggira intorno ai 250 mila dollari (200 mila euro).