Tempeste a Buffalo: 13 morti e montagne di neve alte 20 metri! [FOTO]

/
MeteoWeb

Wintry WeatherE’ arrivato a 13 morti, per lo piu’ a causa di infarti o congelamento, il bilancio delle tempeste e bufere di neve che si sono abbattute sull’ovest dello Stato di New York, nella regione dei Grandi Laghi. Le ultime vittime sono stati due anziani ospiti di una casa di cura evacuata e un cinquantenne rimasto intrappolato nella sua auto. La citta’ piu’ flagellata dalla tempesta invernale Knife e’ stata Buffalo, dove ora e’ allarme per il rischio di allagamenti. Per la giornata di sabato sono infatti previste abbondanti piogge e un brusco rialzo delle temperature, un mix che rischia di provocare il repentino scioglimento della neve conseguenti inondazioni. C’e’ anche il pericolo di crolli perche’ sui tetti delle case l’acqua piovana potrebbe essere assorbita dalla neve depositatasi, creando un peso insostenibile per le strutture. In citta’ ci sono gia’ stati una trentina di tetti sfondati.

APTOPIX Wintry WeatherIl meteo sta dando una tregua dopo le abbondanti nevicate di giovedi’ che in alcune zone hanno visto cadere fino a 60 centimetri di neve. Lo stato d’emergenza resta in vigore in una decina di contee. Per motivi di sicurezza e’ stata rinviata una partita di hockey della Nhl ed e’ stata spostata sul campo neutro di Detroit la sfida di football americano in programma domenica tra i Buffalo Bills e i New York Jets.

La situazione potrebbe peggiorare per la regione del lago Erie con l’arrivo della pioggia e l’innalzamento della temperature, infatti il governatore Andrew Cuomo ha supplicato i cittadini di restare lontani dalle strade ghiacciate.
Solo il personale medico è stato accompagnato dalla protezione civile negli ospedali e luoghi di lavoro o a prestare assistenza a domicilio alle persone anziane. Cumuli di oltre 20 metri di neve sono stati ammassati da appositi mezzi nelle periferie della città, come possiamo osservare dalle foto: