Terremoto tra Genova e Piacenza: “Nessun danno ma iniziamo a preoccuparci”

intensityNon si registrano danni a Santo Stefano D’Aveto, in provincia di Genova, piccolo comune di 1.200 abitanti tra i più vicini alla scossa sismica di magnitudo 3.8 che è stata registrata stamane tra il genovese e il piacentino. “Abbiamo sentito un boato – spiega il sindaco Maria Antonietta Cella a LaPresse – e una scossa. C’è stato un movimento del terreno ma nessun danno nelle frazioni. Solitamente queste scosse hanno un epicentro molto profondo. In questo caso lo è stato meno, solo 12 chilometri, quindi iniziamo a preoccuparci”.