Allerta Meteo, maltempo sulle regioni tirreniche: mappe e previsioni dell’aeronautica militare per oggi e domani

/
MeteoWeb

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permangono attive generali condizioni di instabilita’ atmosferica dovute ad un flusso umido ed instabile particolarmente attivo sulle coste tirreniche. Il flusso risulta essere alimentato da un minimo barico profondo localizzato sul Tirreno centrale che si muove verso nord-est. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: Nord: sulle regioni nord-occidentali molto nuvoloso o coperto con precipitazioni presenti gia’ dalla notte, ad eccezione della Liguria, in prevalenza deboli e sparse. A partire dalla tarda mattinata si avra’ un’attenuazione dei fenomeni. Dalla serata aumento della nuvolosita’ su Liguria e basso Piemonte con possibili piogge sparse localmente anche a carattere di rovescio. Sulle rimanenti regioni ad una iniziale copertura del cielo fara’ seguito un peggioramento ad iniziare dalle coste romagnole dove le piogge sono attese gia’ dalla mattinata poi in successiva estensione al resto della regione, al Veneto e Friuli dal pomeriggio e Trentino Alto Adige dalla serata. Centro e Sardegna: sulla Sardegna il tempo instabile sara’ localizzato inizialmente sulle coste occidentali dell’isola mentre sul resto della regione si avranno piogge sparse in attenuazione dalla serata. Sulle regioni peninsulari del centro generalmente molto nuvoloso ma coperto sulle regioni tirreniche, con precipitazioni che sin dalla notte interesseranno il Lazio, poi saranno in successiva estensione alle altre regioni del centro gia’ dalla prima mattinata. In particolare le precipitazioni dapprima sul Lazio poi sulla toscana si prevedono diffuse ed abbondanti a carattere di rovescio o temporale. Dal pomeriggio attenuazione di nuvolosita’ e fenomeni su Abruzzo, Umbria e zone interne del Lazio ma le piogge persisteranno per tutto il periodo sulla Toscana. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile a tratti intensa con piogge durante le primissime ore della notte sulla Campania, dove si attenueranno solo nelle zone interne dalla mattinata e sulla Sicilia occidentale e meridionale dove saranno persistenti ed abbondanti, localmente anche a carattere di rovescio o temporale. Nel corso della giornata nubi e fenomeni si estenderanno al resto della Sicilia e aree ioniche con precipitazioni dal settore centro-orientale dell’isola fin verso il Salento, attraverso la parte ionica della Calabria. Tendenza a schiarite dal tardo pomeriggio-sera. Temperature: in generale flessione le temperature massime su tutto il paese, mentre le minime saranno in diminuzione sulle regioni del nord e su Puglia, Calabria e Molise. Venti: moderati localmente forti sulla Sardegna dove sulle coste assumeranno anche carattere di burrasca. Da deboli a moderati di provenienza meridionale sulle regioni del sud e sulle coste della Toscana con rinforzi specie sulle aree costiere. Da deboli a moderati orientali o nord-orientali al nord e sulle regioni centrali adriatiche con ulteriori rinforzi sulla Liguria e sul Friuli. Mari: da agitati a molto agitati i mari adiacenti la Sardegna con possibili mareggiate sulle coste e l’alto Tirreno; generalmente molto mossi tutti i rimanenti mari ma agitati il Tirreno centrale, il Mar Ligure e l’alto Adriatico.

3Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedi’ 4 dicembre. Nord: nuvolosita’ diffusa e compatta su tutto il settentrione, salvo temporanee schiarite sul settore alpino occidentale. Piogge e rovesci sparsi gia’ dal mattino su Lombardia, Emilia Romagna e regioni di nord-est; piu’ deboli ed isolate invece le precipitazioni che interesseranno il Piemonte e la Liguria, salvo possibilita’ di rovesci piu’ intensi sul Levante ligure nelle prime ore della giornata. Fenomeni che nel corso della mattinata potranno assumere carattere temporalesco e quindi risultare localmente piu’ intensi, specie sul Friuli Venezia Giulia, sulla fascia pedemontana veneta e sulla Lombardia orientale. Dal pomeriggio generale delle precipitazioni, pur in un contesto di persistenza della nuvolosita’. Centro e Sardegna: cielo occupato da nubi abbondanti sia sull’isola che sul centro peninsulare. Piogge e rovesci sparsi sull’alta Toscana e sul basso Lazio nelle prima parte della giornata, con scarsa probabilita’ di precipitazioni invece sul resto del centro. Nel corso della mattinata e delle prime ore del pomeriggio, nuova decisa intensificazione della nuvolosita’, con rovesci e temporali sparsi sulla Sardegna, specie settore occidentale, e su Lazio e Toscana; fenomeni che localmente, specie sulle zone costiere, potranno risultare piu’ intensi e persistenti. Sempre nelle ore pomeridiane, estensione delle piogge anche all’Umbria ed alle zone appenniniche di Marche e Abruzzo. Sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile a tratti piu’ intensa su gran parte del meridione, ma con rischio di piogge limitato al settore ionico della Calabria e della Basilicata nella prima mattinata e alle coste e immediato entroterra della Campania verso meta’ giornata. Schiarite anche ampie in arrivo sulla Sicilia nel corso della mattinata, ma con nuove velature a coprire il cielo sull’isola per fine giornata. Nel pomeriggio nuova intensificazione delle nubi sulla Campania e sulla Basilicata tirrenica, con rovesci e temporali in arrivo, specie sulle coste e nell’immediato entroterra. Temperature: nessuna variazione importante sia per le minime che per le massime su gran parte del territorio. Venti: orientali o nord-orientali da deboli a moderati al nord, con rinforzi sulla Liguria e sulle coste di Friuli Venezia Giulia e Veneto; generalmente meridionali da deboli a moderati sul resto del paese, con rinforzi sulla Sardegna e sul Salento. Mari: generalmente mossi, con moto ondoso in aumento da meta’ giornata su Mar Ligure, Mar di Sardegna e Tirreno centro-meridionale.