Alluvioni e dissesto idrogeologico, il ministro Galletti: “mai più condoni”

MeteoWeb

corsica alluvione“Chiedo al Parlamento di anticipare, nella legge di stabilita’, la norma gia’ esistente nel collegato ambientale che mette a disposizione dei comuni 10 milioni di euro per gli abbattimenti abusivi, gia’ dall’inizio dell’anno”. Lo ha detto a Sky TG24 HD il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti dopo aver visto l’inchiesta del canale all news Dissesto Doloso sulle cause e i luoghi dei disastri italiani, dove al maltempo si aggiunge una mancata prevenzione per lungaggini burocratiche e un abusivismo diffuso, e troppe volte condonato. “Sara’ una prova per vedere se i soldi sono davvero il problema – ha spiegato Galletti – perche’ in questo caso mi aspetto che vengano prosciugati immediatamente. Questo pero’ non e’ solo un problema di soldi ma anche culturale. I condoni edilizi in questo Paese non bisogna farli mai piu’. Sono un attentato al nostro territorio e alle persone. Per risolvere il problema del dissesto idrogeologico – ha aggiunto – ci vogliono tanti soldi e anche tanto tempo. Il dissesto in Italia e’ presente dappertutto, dal Nord al Sud”. Il ministro ha poi chiesto la collaborazione anche dei cittadini: “chiedo a tutti di non costruire abusivamente e di rispettare il proprio territorio. Siamo davanti a cambiamenti climatici molto forti e la scienza ci dice che avremo delle intensificazioni di questi fenomeni. Credo che questi interventi e questa cultura vada affermata con piu’ forza”.