“Due scrittori pisani svelano i Segreti dei romanzi di Tolkien”

MeteoWeb

Il Fuoco Segreto di Gandalf copertina ufficiale PDF 31x22Federico Bellini e Ambra Guerrucci sono due ricercatori e scrittori pisani, autori del libro “Il Fuoco Segreto di Gandalf”, breve saggio di circa 140 pagine edito dalla Risveglio Edizioni, un’opera che cercherà di svelare le conoscenze esoteriche contenute nei capolavori letterari di J.R.R. Tolkien…

Il volume, disponibile nelle più importanti librerie italiane dal mese di Dicembre, spiega come John Ronald Reuel Tolkien, oltre ad essere stato un grande studioso di storie e lingue antiche, sarà ricordato anche come tra i maggiori scrittori del XX° secolo, grazie a capolavori immortali come “Il Signore degli Anelli”, “Il Silmarillion”, etc., opere nelle quali ha fuso in un unico e nuovo corpus mitologico tutte le ancestrali conoscenze delle culture del nostro Mondo. Questo piccolo, ma fondamentale libro, percorrerà non solo la vita dell’autore e la genesi dei suoi libri, ma andrà anche ad analizzarne i segreti mistici ed esoterici contenuti. Federico Bellini sostiene: “Il Signore degli Anelli è uno delle più belle e raffinate opere della letteratura di tutti i tempi, in questo capolavoro, che trascende la semplicistica definizione di romanzo fantasy, l’autore inglese è riuscito a mostrarci un’esperienza di vita mitologica che scende in profondità nell’animo umano e ci ha donato le chiavi di accesso per la via che porta alla Tradizione Primordiale”. Ambra Guerrucci aggiunge: “H.P. Lovecraft sosteneva che non era lo scrittore che inventava un mondo fantasy, ma era il mondo stesso che si manifestava attraverso le pagine degli scrittori più arditi, degli scrittori che più di altri riuscivano a portare sul piano pratico l’Immaginazione Creativa, allo stesso modo, il mondo di Arda non è frutto dell’immaginazione di un geniale scrittore inglese, ma è una vera e propria descrizione di un mondo reale dipintoci per mezzo dell’elegante penna di Tolkien.” Gli autori Federico Bellini e Ambra Guerrucci, oltre ad essere marito e moglie e a condividere, quindi, un percorso quotidiano, condividono anche la ricerca e la passione per la scrittura. I loro interessi spaziano dalla Spiritualità alla Meditazione, le Filosofie Orientali sino ad arrivare all’Ufologia, una fusione di intenti che ha permesso di fondere tutte le loro conoscenze in un’unica, nuova e particolareggiata visione alternativa della realtà che ci circonda.