Ebola: falso allarme a Palermo

MeteoWeb

ebolaFalso allarme ebola oggi pomeriggio a Palermo. La notizia che un immigrato presumibilmente proveniente dalla Nigeria, era stato trasportato in ambulanza con febbre alta e messo sotto osservazione dal personale medico del nosocomio, potesse essere stato infettato dal virus, e’ stata pero’ smentita. Fonti sanitarie del nosocomio palermitano hanno escluso all’AGI che il paziente avesse i sintomi previsti dall’ebola. L’uomo ospite della comunita’ religiosa “Oasi della speranza” della borgata collinare di Belmonte Chiavelli, e’ stato accettato dalla dottoressa Taiello in codice giallo. La diagnosi parla di febbre a 39 gradi e infezione delle vie urinarie. L’uomo e’ stato ricoverato. In ambulanza l’uomo era accompagnato da un altro immigrato che non accusava nessun problema di salute.