Ebola: infermiera britannica contagiata curata col farmaco sperimentale

MeteoWeb

ZMapp ebolaL’infermiera britannica Pauline Cafferkey, ricoverata al Royal Free Hospital a nord di Londra, viene curata con un farmaco sperimentale e con plasma di un paziente guarito. Lo ha fatto sapere Michael Jacobs, medico della clinica, precisando che la donna ha accettato di essere sottoposta alla cura con il prodotto sperimentale, di cui non è stato fornito il nome. Cafferkey, infermiera del Blantyre Health Centre di South Lanarkshire, era rientrata a Glasgow dalla Sierra Leone, via Heathrow. Jacobs ha dichiarato che viene curata con plasma di un paziente guarito e con il farmaco antivirale sperimentale, che “non è provato funzioni”. La donna è in isolamento, dove è in grado di stare seduta e di parlare. Jacobs aveva in precedenza detto che l’ospedale non poteva dotarsi del farmaco sperimentale ZMapp, utilizzato in altri casi tra cui quello del volontario britannico William Pooley, guarito.