Natale a Venezia: torna l’albero in Piazza San Marco

MeteoWeb

natale 3Il ritorno dell’albero di Natale illuminato in Piazza San Marco e due cortei acquei dedicati alla Nativita’ in Canal Grande il 7 dicembre sono le principali novita’ delle iniziative organizzate da Vela per il Comune di Venezia in occasione delle festivita’. Confermate, inoltre, in collaborazione con l’Associazione Piazza San Marco, le luminarie che adorneranno l’80% dell’area marciana dal 6 dicembre al 6 gennaio (costo complessivo tra i 25.000 e i 30.000 euro, ma senza incidere sulle casse comunali), cosi’ come la pista di pattinaggio in campo San Polo (dal 6 dicembre al 17 febbraio), che ha registrato lo scorso anno incassi per circa 100.000 euro e oltre diecimila persone. Il programma natalizio per il centro storico e’ stato presentato questa mattina a Ca’ Farsetti. “La vera novita’ di quest’anno – ha spiegato il sub-commissario Sergio Pomponio – e’ la maggior collaborazione tra vari soggetti, con un coinvolgimento piu’ ampio rispetto al passato dei privati”. Un segnale che e’ stato raccolto in particolare dall’Associazione Veneziana Albergatori, che ha organizzato la sfilata del 7 dicembre, in cui i cortei di barche a remi partiranno alle 16.30 da Ca’ Giustinian e da Piazzale Roma, con a bordo un coro di voci bianche e il cuore della Nativita’, raggiungendo la pescheria di Rialto, dove troveranno 70 figuranti in rappresentazione dei vecchi mestieri, sette bambini (compresi alcuni figli di detenute) vestiti da angeli che porteranno i loro doni al Bambino e un posto di ristoro gestito dalla cooperativa Il Cerchio. Si terranno quindi qui due concerti, del coro di bambini e di un coro di adulti. “Ava – ha spiegato la vicepresidente, Stefania Stea – cerca da anni di contribuire alla citta’ e quest’anno ci sembrava che avesse bisogno di qualcosa di particolare, cercando cosi’ di realizzare un evento numero uno ampliabile e riproponibile. Adesso chiediamo la collaborazione di tutti coloro, privati compresi, che hanno un’abitazione, non solo un albergo o un esercizio commerciale, che si affaccia sul Canal Grande: ci piacerebbe che accendessero le loro luci al passaggio del corteo in un punto alternativo a Piazza San Marco, ma altrettanto aggregativo per la vita cittadina”.