Previsioni Meteo: flusso caldo e umido da sud, avanza il maltempo. Poi sarà un “Bianco Natale”?

/
MeteoWeb

neve07Se sarà davvero un “Bianco Natale” oppure no, è ancora impossibile poterlo affermare: mancano due settimane alle festività natalizie e la tendenza a lungo termine non è chiara. Ma le chance per il ritorno di freddo e neve dopo il 2122 dicembre rimangono invariate alla luce degli ultimi aggiornamenti dei centri di calcolo, perché l’anticiclone delle Azzorre dovrebbe ingrossarsi sull’Europa occidentale lasciando aperta per l’Italia la porta nord/orientale del freddo. Cosa poi accadrà nel dettaglio non è noto, ma gli amanti dell’atmosfera natalizia possono continuare a coltivare il sogno di quel “Bianco Natale” che in Italia manca da molti anni.

Rtavn482Intanto il freddo che nei giorni scorsi ha fatto diminuire le temperature, pur senza eccessi significativi, comunque al di sotto rispetto alle medie del periodo, verrà nelle prossime ore sostituito da un clima più mite e gradevole: la colonnina di mercurio sta risalendo su valori termici superiori alle medie stagionali a causa di un flusso caldo e umido che avanza da sud a causa dello scivolamento della tempesta “Alexandra” dalle isole Britanniche, dove sta imperversando in queste ore, verso la penisola Iberica. Nel weekend Spagna e Portogallo saranno colpite da piogge abbondanti e forti temporali. Sull’Italia, invece, torneranno i venti meridionali con ampie schiarite al centro/sud e invece piogge localmente intense al centro/nord e soprattutto nell’alto Tirreno, tra Liguria e Toscana, con fenomeni di “stau” che provocheranno anche dei nubifragi sulla dorsale appenninica della Liguria orientale e dell’alta Toscana.

Recm1201All’inizio della prossima settimana, tra lunedì 15, martedì 16 e mercoledì 17 dicembre, questa perturbazione attraverserà il Mediterraneo occidentale portandosi anche sull’Italia. Il “clou” del maltempo sarà proprio martedì 16, quando diluvierà per tutto il giorno su gran parte del Paese, con forti temporali nelle zone tirreniche. Poi nuova pausa di bel tempo nella seconda metà della prossima settimana, con una nuova parentesi mite e soleggiata, prima appunto del possibile ritorno del freddo in concomitanza con la settimana di Natale.

Per monitorare l’evoluzione meteo in diretta, ecco le pagine del nowcasting: