Riciclo creativo: ecco come i vecchi libri si trasformano in magnifici complementi d’arredo [FOTO]

/
MeteoWeb

LIBRI 4La lettura di un libro è un modo per lasciarsi trasportare in luoghi lontani, per evadere, o semplicemente per dedicarsi a se stessi. Leggere rilassa la mente e lo spirito, distendendo i nervi, stando comodamente sdraiati sul divano di casa. Certo, gli amanti dei libri soffriranno un po’ all’idea di doverne sacrificare alcuni per dar loro una seconda “vita”. Proprio i vecchi libri, le vecchie enciclopedie con la copertina rigida, magari in tela, sono i migliori per creare realizzazioni originalissime. Basta applicare delle staffe al muro e i libri si trasformano in originali mensole; mentre, con l’aiuto di un pannello di compensato, sarà possibile realizzare una testiera del letto molto vintage.

LIBRI 3Chi è stanco del solito portacandele, avendo a portata di mano un vecchio barattolo di marmellata e una pagina di libro traforata con un cuore, una stella o un sagoma semplice, mettendoci dentro una candela profumata e legando un pezzo di corda di canapa intorno al bordo del barattolo, darà vita ad un simpatico gadget per rendere più luminosa una cena nel gazebo in giardino o per abbellire un davanzale o una finestra che si affaccia sulla strada. Se i vecchi libri ingialliti possono essere trasformati in album fotografici, originali sono le lettere decorative per la casa, ottenute modellandoli con un seghetto; così come la scenografica tovaglia realizzata con pagine strappate, alcune pinzate, creando un armonico disordine, lasciandole penzolare sui lati, allestendo la tavola con calici e posate da grandi occasioni.

LIBRI 2Ed ancora, i libri si trasformano in meravigliosi vasi, in porta gioie per conservare e nascondere i vostri gioielli, in un portapenne da tenere in bella mostra sulla scrivania; persino in stupende borse e in un’originale alternativa alla carta da parati tradizionale, magari rivestendo solo la parete della stanza in cui vi sedete per leggere. Un modo per rendere ancora più piacevole agli occhi la parete, consiste nel delineare a matita la sagoma stilizzata di animali o figure a vostro piacimento, ripassando con un pennarello le parole che riempiono la sagoma stessa. Per gli amanti della praticità, un’ottima soluzione è quella di impilare dei libri, trasformandoli in comodi tavolini da tenere accanto al divano. I libri possono trovare spazio anche nell’arredamento, dando vita a banconi, colonne (tipo quella che si allunga per ben 3 piani al centro della scala del Ford’s Theatre Center for Education and Leadership di Washington) e ottimi complementi d’arredo, come dei meravigliosi vasi.