Spazio: Samantha Cristoforetti canta “Imagine” per l’Unicef [VIDEO]

MeteoWeb

cristoforetti imagine unicefDallo spazio l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti si e’ unita oggi alla campagna dell’Unicef #Imagine, aggiungendo la sua voce al coro globale, in continua crescita, dell’inno per la pace e la speranza di John Lennon “Imagine”. Lo rende noto Unicef Italia. Cristoforetti ha esortato “i terrestri” a sostenere #Imagine, scaricando l’app Touchcast su imagine.unicef.org, cantando Imagine con John Lennon e caricando i propri video per l’Unicef per aiutare i bambini di tutto il mondo. “Con #Imagine ogni voce conta, ogni bambino conta, quindi vi invito a unirvi all’Unicef nel rendere il mondo un posto migliore per i bambini” ha detto Samantha Cristoforetti dalla Stazione Spaziale Internazionale, in movimento a 250 miglia sopra la terra, a circa 28.000 km orari. “Immagino un mondo migliore in cui tutti i bambini possano avere accesso all’istruzione e sognare di costruire per loro stessi il futuro che immaginano” ha aggiunto. Lanciato lo scorso 20 novembre all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York con Yoko Ono e un cast di sostenitori, tra cui Hugh Jackman, Bjorn Ulvaeus degli Abba, #Imagine utilizza un’esperienza digitale interattiva appositamente creata per permettere alle persone di tutto il mondo di registrare la propria versione di Imagine, e anche di registrare messaggi personali che descrivono come immaginano potrebbe essere un mondo migliore per i bambini. La versione mondiale – con voci famose e voci di gente comune – e’ stata mixata dal dj e produttore musicale David Guetta e verra’ lanciata durante le celebrazioni di Capodanno in tutto il mondo, tra cui Citta’ del Capo, Londra, Rio, Sydney e anche sulle piattaforme dei social media, tra cui YouTube e Facebook. La versione mondiale di avvarra’ di alcuni voci famose, tra cui Katy Perry, Angelique Kidjo, Neymar, Daniela Mercury, Thalia, Priyanka Chopra, Yuna Kim, Adam Lambert, Will.i.am, Nicole Scherzinger, il segretario generale dell’Onu Ban Ki-Moon. Samantha Cristoforetti e’ arrivata alla Stazione Spaziale Internazionale lo scorso 24 novembre per una missione di sei mesi. La sua partecipazione a questo progetto e’ stata resa possibile grazie alla European Space Agency, l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Aeronautica Militare Italiana.