Tecnologia: ecco le nuove luci a Led per la cupola della Basilica di San Pietro

MeteoWeb

cupola basilica di san pietroVenerdi’ prossimo la Basilica di San Pietro si accendera’ con la nuova illuminazione a Led che Acea sta provvedendo in questi giorni ad installare sulla facciata della Basilica e sulla cupola di Santa Maria Maggiore. Le nuove lampade di dimensioni ridotte e ad alta efficienza, spiega Acea, sono 340 “e utilizzano unatecnologia di illuminazione tra le piu’ avanzate, in grado di modellare e valorizzare al meglio la forma delle strutture architettoniche e la tonalita’ dei colori”. L’intervento sulla Basilica di San Pietro ha riguardato la Cupola, il Tamburo, La Lanterna, le Cupole minori, la Facciata, le finestre dell’Aula della Benedizioni e per la prima volta Acea ha illuminato con le nuove sorgenti Led la Gloria dell’Altare Maggiore e il Baldacchino di San Pietro all’interno della Basilica. L’operazione, sottolinea la societa’, “oltre che far brillare l’intera Basilica di nuova luce, consentira’ di abbattere in modo significativo l’energia consumata con un risparmio strutturale dei costi pari al 70% ponendo attenzione, ancora una volta, ai temi del risparmio energetico e del rispetto ambientale”. Gia’ dai primi mesi del prossimo anno, la tecnologia Led sara’ impiegata per sostituire l’intero impianto di illuminazione pubblica di Roma, dai monumenti storici alle vie, alle piazze e i palazzi della citta’. Acea, nel realizzare questi interventi sta utilizzando tecnologie e maestranze “made in Italy”, a partire dalla squadra di “operatori su fune” dell’impresa A&G.