Ambiente: gli “Alberi del vento” che producono energia eolica

/
MeteoWeb

“Alberi del vento” che producono energia eolica sorgeranno a Parigi: sono realizzati interamente in acciaio e generano energia pulita

WIND TREEA Parigi, grazie alla società francese New Wind, sorgeranno gli Alberi del vento (Wind Tree). Si tratta di sistemi composti da innovative mini-turbine eoliche che daranno un tocco “green” alla capitale francese, producendo silenziosamente energia eolica in città. L’ideatore, Jérôme Michaud-Larivière, ha dichiarato al Mail One di aver trovato l’ispirazione per il progetto dopo aver vist , in piazza, le foglie di un albero tremare pur non essendoci vento. Alti 11 metri, con 8 metri di diametro, gli alberi artificiali sono realizzati interamente in acciaio, hanno le dimensioni e la forma di un albero vero, sono perfettamente integrati esteticamente nel paesaggio urbano e, senza deturparlo, generano energia pulita.

WIND TREE 1Sui rami di ciascun albero, circa 72 foglie artificiali (turbine di forma conica ad asse verticale) di colore verde chiaro e verde scuro, intrappolano il vento, trasformandolo in energia. Ogni Wind Tree è in grado di catturare folate di vento anche molto basse, a partire da 2 metri al secondo. Di conseguenza, l’Albero del vento potrebbe risultare funzionale ben 280 giorni l’anno. La potenza generata da tutte le 72 turbine è complessivamente stimata a 3,1 kW…meno delle turbine tradizionali che, per, ò per funzionare necessitano di più vento e sono, di conseguenza, attive un minor numero di giorni l’anno. A partire da marzo, dal giorno 12, al centro di Parigi, in Place de la Concorde, sorgerà il primo Albero del vento e, a detta degli ideatori di queste innovative turbine, non si vedranno cavi e generatori, scrupolosamente sigillati all’interno della struttura in acciaio.

WIND TREE 2Rotazione silenziosa, che emette solo lievi fruscii, quelli delle foglie, bella estetica, resistenza (ogni Albero è progettato per durare oltre 25 anni, resistendo alle tempeste), con un sistema in grado di sfruttare ogni tipologia di vento in qualsiasi ambiente… sono questi i punti di forza di Wind Tree che, se supererà l’esame nela primavera 2015, potrà, forse, in tempi brevi, essere installato in altri luoghi nevralgici e aperti della capitale francese e poi, chissà, anche altrove, realizzando energia pulita dal vento nelle piazze o vicino a edifici e monumenti di prestigio. E i costi? Ogni albero del vento dovrebbe costare circa trentamila euro (29.500) ma farne guadagnare, risparmiando, molti di più. Un’esperienza educativa ammirevole; un’occasione in più per riflettere sul ruolo delle energie rinnovabili nell’ambito della salvaguardia ambientale. Ironia della sorte, il sito scelto per l’installazione, Place de la Concorde, ha “ospitato” nel lontano 1844 il primo lume ad elettricità per illuminare l’obelisco di Luxor. Con l’Albero eolico Parigi rivivrà forse la magia di allora?