In provincia di Andria la “Jacuzia pugliese”: eccezionale minima di -8°C a 100 metri di quota!

/
MeteoWeb

Castel del Monte Andria Puglia gelo neve (2)La provincia di Barletta Trani Andria è stata, come ampiamente previsto la scorsa settimana su MeteoWeb, tra le zone più colpite in assoluto dall’eccezionale ondata di neve e gelo che ha investito l’Italia meridionale: ad Andria sono caduti quasi 30cm di neve e la zona interna della provincia, in modo particolare l’area patrimonio dell’Unesco a Castel del Monte, ha avuto accumuli superiori al mezzo metro di neve. In una zona boscosa a sud/ovest di Andria, a 100 metri di altitudine, dove la natura è ancora selvaggia grazie a boschi di macchia mediterranea che rappresentano vere e proprie foreste, la temperatura ieri è crollata fino a -7,8°C, un valore eccezionale, nonostante il cielo fosse ancora coperto alle nubi e i venti tesi. Con cielo sereno, calma di vento ed effetto albedo, la colonnina di mercurio sarebbe potuta crollare su valori davvero straordinari. Per gli abitanti locali questa zona è la “Jacuzia pugliese”. Non hanno tutti i torti…