Freddo record al Sud, la Calabria ancora nel freezer: -11°C anche oggi in Sila [DATI]

MeteoWeb

AERONET_ETNA.2015002.terra.1kmE’ tornato a splendere il sole oggi, venerdì 2 gennaio 2015, su tutta la Calabria dopo il maltempo dei giorni scorsi. Anche i venti si sono attenuati, e le temperature sono in aumento anche se rimangono molto basse soprattutto nelle zone interne. La scorsa notte in Sila si sono registrati valori termici polari: -11°C sulla cima di Botte Donato, dove ancora adesso in pieno giorno la colonnina di mercurio è ferma a -8°C, temperatura minima di -10°C a Monte Curcio, dove in questo momento ci sono -6°C in pieno giorno, e poi ancora a valle -8°C a Nocelle, che però adesso è risalita a 0°C, e -7°C a Cecita, che in questo momento è salita a +3°C.

silaMolto freddo anche a Cosenza, dove la temperatura minima della notte è stata di -3°C e adesso con il sole la temperatura è risalita fino a +5°C. Non ha nevicato con accumulo a Cosenza, ma rimane una storica irruzione di gelo con la temperatura minima di -5,4°C all’alba del 31 dicembre 2014, temperatura eccezionale per il mese di dicembre nella città bruzia. In Sila in quei giorni la colonnina di mercurio è piombata fino a -15°C con temperature massime che non hanno superato i -7°C per tre giorni consecutivi, che per una settimana intera sono rimaste sempre inferiori allo zero termico e che addirittura in alcune località giorno 30 sono rimaste inferiori ai -10°C.

Gelo da record anche sul Pollino: ai 1.300 metri di Campotenese la temperatura minima è piombata a -12°C giorno 31 dicembre, e le minime sono abbondantemente inferiori allo zero da 9 giorni consecutivi.

gambarie neve aspromonte12Più a Sud, eccezionali le temperature di Serra San Bruno, ad 800 metri di altitudine, dove il 31 dicembre la temperatura minima è stata di -10,4°C e la massima di -0,8°C. A Serra San Bruno le temperature minime sono inferiori allo zero da cinque giorni. Stamattina ancora gelo con -8,5°C.

Gelo storico anche a Gambarie d’Aspromonte, stamattina ancora a -7°C dopo la minima da record di -10°C giorno 31 dicembre, quando la massima non ha superato i -4°C sotto la bufera di neve. A Reggio Calabria, in città, dopo il record storico di 0,0°C raggiunto mercoledì mattina durante la nevicata, sia ieri che oggi la temperatura minima è stata di +6°C con massime in aumento ieri fino a +10°C grazie al ritorno del sole, oggi (al momento) fino a +11°C, comunque valori molto freddi per Reggio Calabria anche in pieno inverno. Domani e domenica mattina netto rialzo termico, ma da domenica sera tornerà il freddo e la prossima settimana si batteranno ancora i denti in tutta la Regione con instabilità e nevicate fino a quote molto basse.