Ebola, OMS: primi segni di rallentamento del virus in Serra Leone

MeteoWeb

EbolaAnche in Sierra Leone c’e’ qualche primo segno di rallentamento dell’epidemia di Ebola, anche se nell’ultima settimana sono stati registrati 250 nuovi casi. Lo afferma l’ultimo bollettino dell’Oms, secondo cui il virus si sta ancora espandendo in Guinea mentre in Liberia il numero di contagi sta calando. Secondo le cifre riportate sono 20747 i nuovi casi, con 8235 morti nei tre paesi dell’Africa occidentale. Tra gli operatori sanitari il tributo e’ vicino ai 900 casi, mentre i morti sono circa 500. In Liberia si e’ passati dai 300 casi a settimana di settembre ai 40 attuali, mentre in Guinea la zona piu’ colpita rimane quella della capitale, anche se nuovi focolai stanno iniziando in regioni che prima non erano state toccate dal virus. ”Un’enfasi crescente – spiega l’agenzia – sara’ messa nello sviluppare rapidamente piccoli centro di trattamento per assicurare che la capacita’ di cura corrisponda alla domanda effettiva nelle singole aree”. Oggi a Ginevra si riuniscono i rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni umanitarie e delle aziende farmaceutiche per fare il punto sullo sviluppo dei vaccini e pianificare i prossimi passi dei test.