Frana nel Crotonese, il sindaco: lo Stato mi aiuti o mi dimetto

MeteoWeb

“Sono stato eletto per tutelare la mia comunità e chiedo allo Stato di mettermi in condizione di poterlo fare”

frana (2)“Lo Stato mi aiuti a gestire la situazione di questa frana oppure mi dimetto”. Lo ha detto il sindaco di Petilia Policastro, Amedeo Nicolazzi, circa la frana che ha provocato il crollo di una palazzina. “Non voglio trovarmi nelle condizioni – ha aggiunto – di dover piangere i morti. Sto lanciando un grido d’allarme per questa situazione, che ritengo molto grave e che interessa decine di famiglie. L’intera frazione e’ a rischio e stamane siamo stati fortunati che non ci sono stati vittime. E francamente io non me la sento di rischiare”. “Queste mie esternazioni – ha proseguito Nicolazzi – le riferiro’ anche al Prefetto di Crotone, con il quale mi incontrero’ nei prossimi giorni. Sono stato eletto per tutelare la mia comunita’ e chiedo allo Stato di mettermi in condizione di poterlo fare. Se nessuno mi aiutera’, allora io lascio per l’impossibilita’ di svolgere il mio ruolo”.