L’iceberg blu “rovesciato” immortalato da Alex Cornell [FOTO]

MeteoWeb

ICEBERG BLULa natura ci regala spettacoli unici ed entusiasmanti che, se si ha la fortuna di assistere ad essi, quei momenti rimangono per sempre gelosamente custoditi nel proprio cuore. Alex Cornell, musicista, designer informatico e videomaker, durante la traversata del mitico Passaggio di Drake, in Antartide, si è imbattuto in un iceberg rovesciato. Capita che gli iceberg si rovescino, lasciando emergere la base e in questo caso, il loro colore non è il classico bianco ghiaccio, bensì un blu profondo, simile a quello dell’acqua circostante.

ICEBERG BLU1Le foto, che hanno fatto il giro del web, sono state scattate a dicembre 2014 quando Cornell, con alcuni compagni di traversata, è saltato sull’incrociatore Zodiac per riprendere da vicino, quest’iceberg “alieno”, sino a vedere il suo interno, costituito da bolle d’aria e acqua corrente. Gli iceberg, colossi bianchi, protagonisti di leggende che vedono coinvolti spesso marinai, paradisi in grado di ospitare pinnipedi e orsi polari, assumono diverse colorazioni: il colore bianco è tipico di una superficie frastagliata, erosa dal vento e dalla pioggia, che indica una lunga permanenza della parete glaciale in superficie; il nero rivela che all’interno del ghiaccio sono intrappolati sedimenti di roccia; mentre il blu è dovuto ad un effetto ottico ed è generato da una parete liscia, piena d’acqua, svelandoci che l’iceberg si è appena capovolto, portando in superficie una parte che era sommersa. In effetti, ciò che vediamo di un iceberg è solo il 10% dell’intera massa.