Maltempo Abruzzo: crollo della balconata di Palazzo d’Avalos per infiltrazioni d’acqua

MeteoWeb

“C’è stata la mancata irregimentazione di queste acque infiltrate” secondo il responsabile del Genio Civile della Regione Abruzzo

Palazzo D'Avalos VastoUn sopralluogo del responsabile del Genio Civile della Regione Abruzzo conferma che la frana che stamani ha cancellato l’intera balconata dei giardini napoletani di Palazzo d’Avalos, a Vasto, e’ avvenuta perche’ il muro di contenimento ha ceduto per le eccessive infiltrazioni d’acqua dovute alle piogge di questi giorni. “C’e’ stata la mancata irregimentazione di queste acque infiltrate” ha detto il responsabile del Genio Civile della Regione Abruzzo, Emidio Primavera, dopo aver preso visione di quanto avvenuto. “Stiamo cercando di capire come comportarci” ha aggiunto. “Come primo intervento, pensiamo all’attivazione di una pompa di sollevamento nel pozzo posto nel giardino, per abbassare la falda, in modo da diminuire le pressioni neutre delle acque; come secondo intervento, all’impermeabilizzazione sia della scarpata che ha avuto il cedimento sia del giardino”. Secondo Primavera non si sarebbe potuto immaginare, prima delle piogge, un episodio di queste dimensioni.