Previsioni Meteo: freddo e maltempo in arrivo, poi occhi puntati ai “Giorni della Merla”

MeteoWeb

Le previsioni meteo fino a fine gennaio e inizio febbraio: “Giorni della Merla” con tanta neve sull’Italia? Intanto freddo e maltempo insisteranno anche nei prossimi giorni, a partire da domani domenica 25 gennaio…

giorni della merlaBreve tregua del maltempo in queste ore sull’Italia dopo i fenomeni estremi delle scorse ore e degli ultimi giorni a causa del transito sul centro/sud del primo di due cicloni provenienti dalla Groenlandia: il secondo si formerà domani, domenica 25, e alimenterà una nuova ondata di maltempo che insisterà fino a mercoledì 28 gennaio con altre piogge e temporali al centro/sud ma con più freddo e nevicate stavolta fino a bassa quota nelle Regioni centro/meridionali, mentre al nord/est arriverà il gelo con isoterme di -10°C a 850hPa sulle Alpi orientali.

lunedì 26La colonnina di mercurio inizierà ad abbassarsi in tutte le Regioni nella giornata di domenica 25, con forti piogge e temporali al centro/sud specie nel pomeriggio/sera, in modo particolare su Calabria e Sicilia dove la quota neve si abbasserà fino ai 1.300 metri di quota. Freddo più intenso e pungente lunedì 26 (vedi mappa accanto), con temperature molto basse al nord/est ma anche al centro, nevicate fino a 300 metri di quota in Abruzzo, 500 metri su Molise e Puglia settentrionale, 600 metri in Campania, 800900 metri tra Calabria e Sicilia dove insisterà il maltempo più intenso con forti piogge, temporali e accumuli pluviometrici significativi.

mercoledì 28Il freddo continuerà per tutta la settimana, con temperature molto basse al nord/est ma freddo intenso anche al sud (nella mappa accanto le isoterme a 850hPa previste per mercoledì 28 gennaio). Tra martedì e mercoledì la quota neve si abbasserà ulteriormente al centro/sud, fino a 400 metri su Molise, Puglia settentrionale e zone interne della Campania, fino a 600700 metri in Puglia, Calabria e Sicilia. Poi arriveranno i “Giorni della Merla”, con il Vortice Polare in agguato sull’Italia… Per monitorare la situazione in diretta consigliamo le pagine del nowcasting di MeteoWeb: