Carburanti: rialzo sui prezzi di benzina, diesel e Gpl

MeteoWeb

Sul territorio prezzi praticati in salita, no-logo comprese

bank-of-fuel-benzina-difesa-2-770x512Non ha esitato a mostrarsi in tutta la sua forza l’effetto del cambio sui mercati internazionali dei prodotti petroliferi, con la brusca fiammata delle quotazioni in euro in scia al deciso indebolimento della moneta unica. Gia’ sabato si sono registrati i primi rialzi dopo il segnale in salita di venerdi’ di TotalErg (primo segno piu’ da inizio ottobre), con Eni che interveniva su benzina, diesel e Gpl (+1,5 cent) e Q8 ed Esso su verde e gasolio di un cent. A queste compagnie si sono aggiunte oggi anche IP e Shell, con rialzi su benzina e diesel di un cent. Inoltre un passo avanti generalizzato sul Gp di un cent. Sul territorio prezzi praticati in salita, no-logo comprese. Secondo un campione di impianti che rappresenta la situazione italiana per il servizio Check-Up Prezzi QE, il prezzo medio praticato in modalita’ servito della benzina va oggi dall’1,555 euro/litro di Eni all’1,571 di Q8 e Shell (no-logo a 1,433). Per il diesel si passa dall’1,472 euro/litro di Eni all’1,497 di Q8 e Shell (no-logo a 1,342). Il Gpl, infine, e’ tra 0,592 euro/litro di Esso e 0,618 di Shell (no-logo a 0,594). Le punte minime (no-logo escluse), osservate per tutti e tre i prodotti nel nord Italia, sono cresciute oggi fino a 1,469 euro/litro per la benzina, 1,416 per il diesel e 0,552 per il Gpl. 
Prezzi medi praticati con servizio (Euro/litro) del 26/01 Benzina Diesel Gpl
Eni 1,555 1,472 0,601
Total/Erg 1,569 1,490 0,599
Esso 1,558 1,469 0,592
IP 1,565 1,487 0,600
Q8 1,571 1,497 0,607
Shell 1,571 1,497 0,618
Tamoil 1,568 1,492 0,602
No logo 1,433 1,342 0,594