Traghetto Norman Atlantic: la nave continua a bruciare

MeteoWeb

traghetto norman atlantic1Sono a bordo del Norman Atlantic stamattina i vigili del fuoco del Nucleo investigativo antincendi e del comando provinciale di Brindisi per proseguire le operazioni di messa in sicurezza della nave e dei locali che dovranno essere ispezionati. La Norman Atlantic fuma ancora, la lenta combustione che prosegue all’interno del relitto e’ oggi alimentata dal forte vento che soffia su Brindisi e che ha reso necessario oggi rinforzare gli ormeggi. Potrebbe slittare il sopralluogo del pool di investigatori e tecnici, tra cui anche un ingegnere del Rina (Registro italiano navale) che dovra’ valutare le condizioni di navigabilita’ del traghetto in funzione di un eventuale rimorchio nel porto di Bari. Sembra, infatti, che non sia ancora possibile spingersi sul ponte 3 della nave dove era previsto il tentativo di accesso odierno. In forse anche la presenza, annunciata ieri, del sostituto procuratore Ettore Cardinali che e’ a Bari per i conferimenti di incarico per le autopsie. Visto il rinforzare del vento, alcune ditte private si stanno occupando con un’autogru di agganciare nuovi cavi a poppa e a prua della nave per rinforzare gli ormeggi.