Allerta Meteo, il ciclone sferza il Sud: piogge torrenziali fino a domani, MAPPE e previsioni dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia fino a lunedì 23 febbraio

oggiIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: la circolazione depressionaria centrata in quota tra Tunisia, stretto di Sicilia e mar libico interessa buona parte del sud e la Sardegna, con fenomeni anche intensi su Sicilia, Sardegna sud-orientale ed aree ioniche di Calabria centro-meridionale; sulle centrali peninsulari ed al nord la pressione continua ad aumentare, con deboli condizioni di instabilita’ relegate alle centrali adriatiche. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sul settore occidentale e meridionale del Piemonte dove per quanto molto bassa non si esclude la possibilita’ di qualche debole ed occasionale pioviggine; ampio e prevalente soleggiamento sul resto del nord con qualche nube in piu’ nel pomeriggio sulla Liguria di ponente e sul resto dell’Appennino. Dopo il tramonto e durante la notte foschie dense ed isolati banchi di nebbia nelle valli e sulle pianure specie del settore occidentale. Centro e Sardegna: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sulla Sardegna, con addensamenti maggiori sul settore orientale e meridionale dove si avranno precipitazioni sparse, anche temporalesche e che sul settore sud-orientale potranno anche risultare intense, mentre schiarite anche ampie interesseranno le coste occidentali; nuvolosita’ variabile su Marche ed Abruzzo, con schiarite anche ampie lungo le coste marchigiane e nubi piu’ consistenti sulle restanti aree dove non si esclude qualche debole precipitazione: generale miglioramento serale seppur con qualche sporadico e residuo piovasco notturno sull’Abruzzo; prevalenti schiarite su Toscana, Umbria e Lazio, con poche nubi in piu’ e confinate sui settori montuosi piu’ orientali. Sud e Sicilia: molte nubi su Sicilia e Calabria con precipitazioni sparse, anche temporalesche e che potranno anche risultare intense sul settore orientale e meridionale della Sicilia e su quello centro-meridionale della Calabria ionica, in miglioramento dalla sera e nella notte sulle coste tirreniche calabresi; nuvolosita’ irregolare su Molise, Basilicata, Puglia garganica ed Appennino campano con isolate precipitazioni, in miglioramento dalla sera ma con residui e locali piovaschi ancora possibili nella notte su Molise e Puglia garganica mentre sul resto di Puglia e Campania si avra’ una nuvolosita’ variabile con prevalenti schiarite. Temperature: massime in lieve calo al sud e sulle centro-settentrionali adriatiche, in aumento su Sardegna, Lazio, Liguria, Piemonte ed Emilia, stazionarie sul resto d’Italia; minime stazionarie sulla Sicilia, in diminuzione sul resto del Paese anche marcata al centro, sull’Emilia-Romagna e sulla Basilicata. Venti: di burrasca o burrasca forte, da nord-est sulla Sardegna, dai quadranti orientali sulla Sicilia e da est/sud-est sulla Calabria centro-meridionale; moderati nord-orientali con locali rinforzi sul resto del centro-sud, sulla Liguria e sulle coste dell’alto Adriatico; deboli settentrionali sul settore alpino e deboli orientali sul resto del nord. Mari: mosso l’Adriatico con moto ondoso in aumento; agitati i settori meridionali di Ionio e Tirreno, quest’ultimo anche temporaneamente molto agitato tra la sera ed il primo mattino sul settore ovest; molto mossi i restanti mari, localmente agitato il settore meridionale dello Ionio settentrionale ed, al largo, il mare di Sardegna: moto ondoso in aumento fino ad agitato sul settore nord dello stretto di Sicilia dalla sera e fino a molto agitato sul canale di Sardegna durante la notte.

domaniIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nordcondizioni di generale bel tempo salvo temporanei annuvolamenti al primo mattino tra Piemonte e Lombardia per innalzamento di locali banchi di nebbia. Centro e Sardegna: molte nubi sul settore orientale dell’isola con piogge associate in esaurimento nel corso del pomeriggio. Scarsa nuvolosita’ sulle restanti regioni a parte una moderata variabilita’ sulle aree adriatiche al mattino con formazione di temporanei addensamenti nuvolosi ma senza fenomeni di rilievo associati. Sud e Sicilia: estesa copertura nuvolosa con precipitazioni persistenti e localmente di forte intensita’ sulla Sicilia e sulla Calabria ionica con fenomeni in esaurimento nel corso della serata sul settore peninsulare. In prevalenza bel tempo sul resto del meridione anche se non mancheranno temporanei addensamenti tra Molise e Puglia garganica. Temperature: minime senza variazione di rilievo su Sicilia e Sardegna meridionale ed in generale diminuzione sul resto della Penisola; massime stazionarie su Trentino Alto Adige ed in generale diminuzione sulle restanti regioni. Venti: deboli settentrionali al nord, con locali rinforzi su Liguria ed aree costiere nord adriatiche; in prevalenza moderati dai quadranti orientali sul resto della Penisola e con rinforzi sulle due isole maggiori. Mari: molto mosso l’Adriatico meridionale con moto ondoso in attenuazione; mosso l’Adriatico centro settentrionale e Ionio settentrionale; agitati Ionio meridionale, stretto di Sicilia e mari intorno alla Sardegna; poco mossi gli altri mari sottocosta, mossi a largo.

giovedìIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 19 FEBBRAIO Nordpersistono condizioni di bel tempo salvo temporanei passaggi nuvolosi poco significativi. Locali banchi di nebbia al primo mattino e durante la notte sulle aree pianeggianti. Centro e Sardegna: tempo stabile su tutte le regioni con ampie zone di sereno a parte locali annuvolamenti sull’isola. Sud e Sicilia: scarsa nuvolosita’ e prevalenza di spazi di sereno su gran parte delle regioni. Temperature: minime in lieve diminuzione su tutta la Penisola; massime in aumento su Sardegna, arco alpino e sulla dorsale appenninica. Venti: deboli variabili al nord; in prevalenza moderati dai quadranti orientali sul resto della penisola e con rinforzi sulle due isole maggiori. Mari: agitati stretto di Sicilia e canale di Sardegna con moto ondoso in attenuazione; molto mossi Ionio meridionale e gli altri mari intorno alla Sardegna; poco mossi Adriatico settentrionale, ligure e Tirreno sottocosta; mossi gli altri mari.

venerdìVENERDI’ 20: tempo stabile al mattino su tutta la penisola con aumento della nuvolosita’ a cominciare dai settori nord-occidentali e sulla Sardegna dal pomeriggio. SABATO 21: tempo in peggioramento a partire dal nord ovest in estensione al resto del nord. Dal pomeriggio moderato peggioramento anche sulle regioni centrali tirreniche, Campania, Sicilia e Calabria meridionale. Nubi in arrivo altrove ma senza fenomeni. DOMENICA 22LUNEDI’ 23: estese condizioni di instabilita’ con precipitazioni associate in special modo sulle aree tirreniche. Migliora dal pomeriggio al nord e lentamente anche sulle altre regioni nella giornata di lunedi’ ad eccezione delle estreme regioni meridionali.