Bolivia: esondazione del fiume Acre al confine con il Brasile [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Esondazione del fiume Acre in Bolivia. Circa 850 famiglie sono state evacuate

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Nelle foto a corredo dell’articolo l’esondazione del fiume Acre nel Dipartimento Pando al confine col Brasile, a Cobija (Bolivia). Il fiume nasce dai rilievi preandini ai margini dell’Amazzonia in Perù, scorre lungo parte del confine tra Bolivia e Brasile e focia poi nel fiume Purus.

Circa 850 famiglie sono state evacuate a seguito dell’innalzamento del livello del fiume, conseguenza giorni di piogge ininterrotte.