Emergenza neve in Emilia Romagna, l’impegno dell’Enel: “mai più blackout”

MeteoWeb

neve bomba emiliaEvitare in futuro disservizi come quelli di questi giorni di maltempo causati dall’interruzione dell’energia elettrica. E’ l’impegno assunto da Enel – che fa seguito alle scuse gia’ pubblicamente espresse – nel corso di un incontro che si e’ tenuto oggi in Regione tra il presidente Stefano Bonaccini, l’assessore alla Protezione civile Paola Gazzolo, il sottosegretario Andrea Rossi e la direzione di Enel, tra cui Livio Gallo, direttore della Divisione globale Infrastrutture e Reti e Gianluigi Fioriti, responsabile Infrastrutture e Reti Italia. Enel ha anche assicurato che, come da normativa vigente, garantira’ il rimborso attraverso i fornitori di energia a cittadini e imprese danneggiate dal black out. “Con Enel – afferma l’assessore regionale alla Protezione civile Paola Gazzolo – abbiamo messo a punto un piano di incontri per verificare le procedure in emergenza da adottare assieme ai sindaci. I cittadini non dovranno mai piu’ trovarsi in una situazione simile, e il nostro comune impegno andra’ in questa direzione”. Confermata per lunedi’ l’audizione di Enel in Commissione consiliare, per dare conto di quanto e’ successo ai consiglieri regionali. Ad Enel e’ stata anche rinnovata la richiesta di risarcire nel piu’ breve tempo possibile i cittadini che hanno subito i disservizi.