Forte terremoto scuote la Spagna: paura a Madrid, Cordoba e Valencia, il punto della situazione

MeteoWeb

terremoto spagnaUn terremoto di magnitudo 5,0 con epicentro nella regione di Albacete si è sentito fino al Centro e nell’Est del paese. Secondo l’Istituto Nazionale di Sismologia Spagnolo la scossa sarebbe stata di magnitudo 5.2, ma le fonti ufficiali (USGS su tutti) confermano la magnitudo 5.0. L’ipocentro e’ stato localizzato a una profondita’ di 15 chilometri nel sottosuolo con epicentro nei pressi di Ossa de Montiel, localita’ della regione di Castiglia-La Mancia, situata 73 chilometri a ovest di Albacete e circa 170 a sud della capitale spagnola.
Madrid, Albacete, Ciudad Real, Cordoba, Valencia, Jaen, Murcia, Guadalajara, Segovia, Toledo, Alicante e altre località del centro e dell’est del paese hanno sentito gli effetti del terremoto che oggi ha interessato la Penisola Iberica. E’ stata la scossa più intensa che la Spagna ricorda dal 2012, anno in cui un altro sisma di magnitudo 5.6 ha colpito la costa atlantica spagnola nella zona di Lalìn (Pontevedra).

terremoto spagnaIl sisma di oggi ha avuto come epicentro la località albacetina di Ossa De Montiel e si è verificato secondo le medesime modalità geologiche del terremoto di Lorca, che nel maggio del 2011, provocò 9 morti, 324 feriti e numerosi danni materiali. Coincidono infatti per stesso grado di magnitudo, ma in quel caso, ciò che differenzia il caso di Lorca a quello di oggi è che nel 2011 la profondità era di soli 2 chilometri per cui gli le onde sismiche sono riuscite a giungere in superficie in tutta la loro potenza.
Jaun Vicente Cantabella, portavoce dell’Istituto IGN ha assicurato, dichiarando che questo sisma è “usuale per il nostro paese”. La polizia nazionale ha confermato che “questo piccolo terremoto” che “ha colpito la zona centrale” del paese si è verificato alle ore 17.16.