Maltempo Campania: crolli e smottamenti a Pozzuoli per la pioggia

MeteoWeb

Si sono verificati il cedimento di un costone sulla collina della Solfatara e il crollo di un muro di contenimento in via Vecchia San Gennaro

pioggiaIl giorno dopo le piogge intense che hanno flagellato l’area flegrea a Pozzuoli si fa la conta dei danni. Nel corso della notte e alle prime luci dell’alba si sono verificati il cedimento di un costone sulla collina della Solfatara e il crollo di un muro di contenimento in via Vecchia San Gennaro. Per fortuna non si sono registrati danni a persone. Sulla Solfatara ha ceduto il costone sottostante l’insediamento del quartiere INA CASA in via Coste di Agnano. Sulla stradina che si inerpica sul versante collinare adiacente il vulcano si sono riversati cumuli di terriccio e sterpaglie, travolgendo anche lo steccato e la rete di protezione. Traffico veicolare interdetto per alcuni condomini ed un noto residence che sorge sulla sommita’. In via Vecchia San Gennaro, a poche decine di metri dall’Istituto Superiore Virgilio ed in prossimita’ della materna De Sanctis, e’ crollato all’alba il muro di cinta di un terrapieno. La struttura in tufo rigonfia d’acqua ha ceduto di schianto. Anche qui traffico bloccato con un centinaio di famiglie residenti nella zona costrette a muoversi a piedi. Gli allagamenti, inoltre, hanno lasciato profonde tracce sulle arterie puteolane con profonde e larghe buche. La situazione piu’ critica in via Annecchino ad Arco Felice, nei pressi della stazione Cumana. E’ stato necessario transennare per una voragine apertasi nella carreggiata ed istituire il senso unico alternato di marcia.