Maltempo, il ciclone è nel Canale di Sicilia: forti venti e nubifragi, è un’altra giornata tempestosa al Sud [LIVE]

/
MeteoWeb

E’ un’altra giornata di forte maltempo nelle Regioni dell’Italia centro/meridionale, attenzione per i temporali in risalita dal mar Jonio verso la Puglia

cicloneSi trova nel Canale di Sicilia ed è profondo 1004hPa il ciclone che imperversa da giorni e continuerà a provocare forte maltempo sull’Italia per tutta la settimana, weekend compreso. Forti venti meridionali stanno sferzando il Sud soprattutto tra Salento, Calabria e Sicilia. Tra la notte e stamattina le raffiche più forti sono state di 93km/h a Felline (LE), 82km/h Augusta (SR), 67km/h Reggio Calabria, 64km/h Acitrezza (CT), 58km/h a Torre Faro (ME), Gallipoli (LE) e Calatabiano (CT), 56km/h Linosa (AG), 55km/h a Morciano (LE), 54km/h Gela (CL), 53km/h a Catania, 50km/h a Noto (SR) e Vittoria (RG).

CNMC_MET_201502260930_ITALY@_IHRV@@@@_@@@@@@@@@@@@_@@@_000_@@@@A Catania sta diluviando con +7°C e 20mm di pioggia accumulati in mattinata; attenzione ai forti temporali che stanno risalendo il mar Jonio lungo il ramo pre-frontale del ciclone, il cui centro di bassa pressione è ben visibile dalle immagini satellitari in quel ricciolo posizionato proprio a Sud dell’isola nel Canale. Nelle prossime ore forti temporali colpiranno la Puglia, specie salentina, ma anche le zone joniche di Calabria e Sicilia. Ancora instabilità su tutte le Regioni Adriatiche con molte nubi e piogge sparse tra Romagna, Marche, Abruzzo e Molise, in intensificazione nella serata nel medio/basso Adriatico. Per seguire la situazione in diretta, ecco le pagine del nowcasting di MeteoWeb: