Maltempo Ravenna: preoccupazione per mare e fiumi, “massima attenzione”

MeteoWeb

Le condizioni del mare possono determinare fenomeni di erosioni dell’arenile, danni agli stabilimenti balneari e possibile inondazione del retrospiaggia

torrente stura piena fiumiNon solo vento, pioggia e forse neve. Ravenna deve prepararsi a fronteggiare il maltempo anche sul versante di fiumi e mare. Infatti, come spiega il sindaco Fabrizio Matteucci, la Protezione civile regionale ha diffuso lo stato di preallarme con particolare riferimento a stato del mare e criticita’ idraulica dalla mezzanotte: “Vengono segnalate piogge superiori ai valori di soglia che potranno determinare innalzamenti significativi dei livelli idrometrici dei fiumi. E’ confermata la fase 1 per vento, neve e pioggia, e criticita’ idrogeologica annunciati ieri, fino alle 12 di venerdi'”. Per cui, si raccomanda “massima attenzione”. Le condizioni del mare possono determinare fenomeni di erosioni dell’arenile, danni agli stabilimenti balneari e possibile inondazione del retrospiaggia, cosi’ come possono essere localmente sommersi i moli e le dighe e risultare difficoltose le attivita’ che si svolgono in mare ed il funzionamento delle infrastrutture portuali. “Terremo costantemente monitorata la situazione attraverso la nostra struttura di Protezione civile e la Polizia municipale che si attivera’ qualora dovesse scattare allarme”, assicura Matteucci consigliando caldamente di evitare prudenza alla guida e di evitare dighe e moli foranei. “In caso di nevicate interverremo tempestivamente come prevede il piano neve con i nostri mezzi a disposizione”, conclude il sindaco.