Maltempo Umbria: in calo i livelli dei canali artificiali che afferiscono al lago Trasimeno

MeteoWeb

Sorvegliato speciale soprattutto il canale Anguillara, sul quale è stato sfiorato il livello massimo dei 3 metri

Lago_TrasimenoSono in calo i livelli dei canali artificiali che afferiscono al lago Trasimeno. Lo specifica una nota della Provincia di Perugia, nella quale si evidenzia che dopo i picchi registrati nella giornata di ieri (il più importante alle 5,30 e un altro nel pomeriggio) e una notte caratterizzata da una pioggia costante che ha mantenuto robuste le portate dei corsi d’acqua, si sta assistendo ad un lento, ma progressivo miglioramento. Sorvegliato speciale soprattutto il canale Anguillara, sul quale è stato sfiorato il livello massimo dei 3 metri, ma l’attenzione è alta anche sugli altri canali, specie il Moiano. Non si è ricorsi, tuttavia, ad alcuna manovra sul sistema di paratie, aggiunge la Provincia, al fine di salvaguardare e mantenere in sicurezza il territorio ricadente sul bacino idrografico dell’Arno (considerate le note criticità e i lavori in corso sul Tresa). Intanto, dall’intero reticolo, continua ad affluire copiosamente acqua al Trasimeno. Nelle ultime 24 ore il bacino ha visto crescere il livello di almeno 6 cm, sfiorando i 30 cm sullo zero idrometrico.