Neve in Sila Orientale: percepite temperature fino a -20°, regna sovrano il paesaggio imbiancato

/
MeteoWeb

rossini3L’apporto di aria artica, ha favorito per via dello Stau orografico, intense nevicate in Sila orientale e colline del Crotonese, con accumuli ingenti in poche ore. A Savelli, che si trova a 100 metri di altitudine,  la neve ha sfiorato i 36 cm; a Pino Grande, a 1200 metri,  è arrivata 48 cm. A Verzino, a soli 600 metri di altitudine è arrivata a 30 cm ed infine a Savelli-Campan,a ben 1100metri, fino a 55 cm. Le temperature decisamente in picchiata, sono scese fino a -7°C ed in concomitanza a ciò venti gelidi di grecale e tramontana che hanno soffiato a circa 100km orari hanno fatto percepire per effetto wind-chill, temperature prossime addirittura a -20°C. Nevica copiosamente lungo le aree Joniche Crotonesi, fiocchi infatti si sono depositati a Cirò Marina e Crotone, arrivando fin nelle zone costiere: imbiancate le spiagge di Cariati e Crucoli, nel cosentino.

Umberto Rossini ha realizzato questi scatti per Meteoweb poche ore fa, immortalando i paesaggi più belli delle province calabresi che oggi si sono risvegliate immerse dalle neve.