Neve nel nordest degli USA: attese tempeste in Kentucky e Indiana

MeteoWeb

Le pesanti nevicate delle scorse settimane hanno reso febbraio il mese con la più grande quantità di neve nella storia di Boston

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Ancora neve e gelo nel nordest degli Stati Uniti, mentre una nuova ondata di maltempo è in arrivo in Kentucky e nel sud dell’Indiana. Ieri negli Stati Uniti sono stati cancellati oltre 1.800 voli, la maggior parte negli aeroporti di Boston e New York, dove erano previste raffiche di vento fino a 97 chilometri orari. Ieri mattina una donna è stata trovata morta congelata nella neve vicino alla sua casa nel New Jersey, mentre vicino a Chicago 12 persone sono rimaste ferite in un maxi tamponamento. Le pesanti nevicate delle scorse settimane hanno reso febbraio il mese con la più grande quantità di neve nella storia di Boston. Dalla fine di gennaio nella città sono caduti infatti circa 1,8 metri di neve e ieri pomeriggio la temperatura è scesa a meno 8 gradi. La situazione è resa ulteriormente grave dai forti venti.