Spazio: lanciato con successo il mini-Shuttle europeo a bordo di Vega

MeteoWeb

L’obiettivo è aprire la strada ad una navetta tutta europea per il rientro a Terra

lancioAl via il test della navetta europea Ixv: la capsula di rientro europea e’ stata lanciata alle 14.40 italiane, con un ritardo di 40 minuti per cause tecniche, dalla base europea di Kourou (Guyana Francese), a bordo del razzo Vega. Nei 100 minuti del test la capsula dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) raggiungera’ in 32 minuti la quota massima di 412 chilometri e poi ricadra’ nell’atmosfera alla velocita’ di 27.000 chilometri orari. L’obiettivo e’ aprire la strada ad una navetta tutta europea per il rientro a Terra. Esattamente 18 minuti dopo il lancio, la navetta Ixv, il ‘mini-Shuttle’ europeo, e’ stata rilasciata in orbita. A spingerla a 320 chilometri d’altezza sono stati i 4 stadi del lanciatore Vega. Dopo il rilascio, la navetta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) sta continuando nella sua traiettoria e salira’ ancora fino alla quota prevista di 412 chilometri. Una volta conclusa l’energia della spinta la navetta iniziera’ lentamente a cadere. La navetta viene seguita dall’Italia, nel Centro di controllo della missione all’Altec di Torino, usando una serie di antenne che si trovano a Libreville, in Gabon, Malindi, in Kenya.