Spazio: Venezuela e Cina svilupperanno insieme satelliti

MeteoWeb

Lo scopo della cooperazione bilaterale è sviluppare sistemi avanzati che saranno dedicati alla ricerca scientifica e all’osservazione della Terra

lancioIl Venezuela e la Cina svilupperanno insieme satelliti di piccole dimensioni. Lo ha annunciato il ministero dell’Istruzione universitaria, Scienza e tecnologia di Caracas. Lo faranno attraverso la costruzione di una fabbrica, che sara’ ultimata entro l’anno a Puerto Cabello (Carabobo). Si chiamera’ Centro di investigazione e sviluppo spaziale (Cide) e sara’ specializzata nello studio e assemblaggio di satelliti da una tonnellata che voleranno in orbite basse. Lo scopo della cooperazione bilaterale e’ sviluppare sistemi avanzati, simili al “Francisco de Miranda” lanciato nel 2012, che saranno dedicati alla ricerca scientifica e all’osservazione della Terra. Il paese latino americano, nel frattempo, continua a sviluppare satelliti per proprio uso, ma sempre in partnership con la Cina. L’ultimo in ordine di tempo e’ nato ed e’ stato messo in orbita a ottobre dell’anno scorso: si chiama Antonio Jose’ de Sucre ed e’ il terzo sistema venezuelano a essere immesso nello spazio dopo il Francisco de Miranda e il Simon Bolivar (telecomunicazioni, lanciato nel 2008). Tutte le macchine, pero’, sono state costruite dalla China Great Wall Industry Corporation (Cgwic), gruppo della Repubblica popolare specializzato nella costruzione e aggiornamento di diverse tipologie di satelliti per usi diversi, dalle Tlc allo studio ambientale.