La stella di Scholz: l’astro che ha attraversato il Sistema Solare 70.000 anni fa

MeteoWeb

Nessun altra stella è nota per essersi avvicinata in questo modo, cinque volte più vicino di quanto lo sia Proxima Centauri

stella di Scholz nube di OortUn gruppo di astronomi provenienti da Stati Uniti, Europa, Cile e Sud Africa ha scoperto che circa 70.000 anni fa la stella di Scholz (J072003.20-084651.2 WISE, soprannominata stella di Scholz in onore dell’astronomo tedesco Ralf-Dieter Scholz che la scoprì a fine 2013) è transitata attraverso la Nube di Oort, la nube sferica di comete che circonda il Sistema Solare. Nessun altra stella è nota per essersi avvicinata in questo modo, cinque volte più vicino di quanto lo sia Proxima Centauri, che si trova a 4,2 anni luce da noi.

Eric Mamajek dell’Università di Rochester e Valentin D. Ivanov dell’ESO, autori della ricerca, si sono focalizzati su questa stella in particolare perché sembrava muoversi molto lentamente nonostante fosse relativamente vicina, a circa 20 anni luce di distanza. La stella di Scholz sarebbe quindi transitata 70.000 anni a circa 52.000 U.A. di distanza da noi, (0,8 anni luce o 8.000 miliardi di km).