Tumore al seno: ecco alcuni accorgimenti per prevenirne l’insorgenza

MeteoWeb

TUMORE SENO COPPoiché la prevenzione deve diventare parte integrante della vita di ogni donna, ecco alcuni accorgimenti per prevenire l’insorgenza del tumore al seno.

AUTOPALPAZIONE: può essere effettuata comodamente a casa propria e serve a conoscere l’aspetto e la struttura normale del proprio seno, cogliendone precocemente qualsiasi cambiamento (es. presenza di piccoli noduli che prima non c’erano, retrazioni o cambiamenti della pelle, perdita di liquido dai capezzoli, cambiamenti di forma della mammella ecc.). Dai 16-18 anni in poi andrebbe effettuata periodicamente, possibilmente una volta al mese.

Heart framing on woman chest with pink badge to support breast c NO SEDENTARIETA’: La sedentarietà aumenta il tempo di transito degli alimenti nell’intestino, peggiora la funzione immunitaria, conduce inesorabilmente verso il sovrappeso che ha a sua volta effetti negativi sugli ormoni metabolici e sessuali. 

DIETA MEDITERRANEA: E’ noto che la dieta mediterranea gioca un ruolo di enorme importanza nella prevenzione del tumore. Via libera a cereali integrali, frutta, verdura, pesce e olio d’oliva; moderando il consumo di carne rossa. Attenti ai picchi glicemici /insulinemici dati dai carboidrati e dagli zuccheri raffinati. Non eccedete con le calorie introdotte che devono essere calcolate in base a età, peso, tipo di attività svolta e a diversi altri parametri personali.

TUMORE SENO 1OCCHIO ALLA QUALITA’ E ALLA COTTURA DEI CIBI: Non consumate cibo di scarsa qualità e state attenti alla cottura: per le carni, ad esempio, evitate le alte temperature e le cotture rapide; per i lessi non prolungate le cotture, il pesce necessita di basse temperature e periodi brevi, gli ortaggi vanno preferibilmente consumati crudi per evitare le perdite di principi nutritivi. 

ALLATTAMENTO: L’allattamento riduce il rischio di malattia. Diversi studi internazionali hanno evidenziato che l’allattamento al seno, prolungato per diversi mesi (per un periodo variabile da un anno e mezzo a due anni), può aiutare a proteggere dal tumore al seno e all’ovaio.

TUMORE SENO 3ATTIVITA’ FISICA: Per prevenire il tumore al seno è d’obbligo fare attività fisica: basta una semplice passeggiata al parco, salire le scale a piedi piuttosto che in ascensore, muoversi in bici e non in macchina. L’attività fisica aiuta a controllare il peso corporeo che ha una relazione strettissima con il rischio di tumore, influenza aspetti del metabolismo legati ai meccanismi di insulino-resistenza ed è risaputo che chi svolge uno sport tende ad adottare altri comportamenti salutari: mangia in maniera più corretta, non fuma, beve poco alcol. 

LIMITARE ALCOLICI: Il consumo di bevande alcoliche deve essere limitato a non più di un bicchiere al giorno (vale a dire, 10 grammi o meno al giorno. Un bicchiere di birra, vino o superalcolici corrisponde a 8-10 grammi di etanolo).

PROGRAMMI DI SCREENING: Se si ha più di 50 anni è opportuno aderire a programmi di screening per il carcinoma mammario allo scopo di poter effettuare la diagnosi precoce di questa malattia attraverso l’esame mammografico.