Valanghe nell’est dell’Afghanistan: almeno 50 morti

MeteoWeb

Diverse sono le case sepolte sotto cumuli di neve e ghiaccio nelle zone di Pariyan, Darah e Bazarak

valangaSono almeno 50 le persone che hanno perso la vita e a decine sono i dispersi in seguito a una serie di valanghe che hanno travolto alcuni villaggi nella provincia di Panjsher, nell’Afghanistan orientale. Lo riferisce il capo della polizia provinciale Abdul Aziz Ghairat spiegando che le valanghe hanno seguito cospicue nevicate registrate a nord est di Kabul nelle precedenti 24 ore. Diverse sono le case sepolte sotto cumuli di neve e ghiaccio nelle zone di Pariyan, Darah e Bazarak. “Le squadre di soccorso e gli abitanti dei villaggi hanno finora recuperato i corpi di 47 persone morte sotto la neve”, ha detto Ghairat all’agenzia di stampa Dpa, ammettendo che si teme che anche i dispersi siano morti. ”Stiamo cercando di trovarli, ma ci mancano le macchine e altre attrezzature per tirarli fuori”, ha spiegato Ghairat.