Allerta Meteo, continua il maltempo al Sud nei prossimi giorni: MAPPE e previsioni dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

Allerta Meteo: Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia fino a giovedì 12 marzo

domani fino alle 7Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: un’area depressionaria centrata sul mar Ionio determina condizioni di spiccata instabilita’ sulle nostre regioni meridionali ed una ventilazione ancora intensa sulle regioni centro meridionali in generale. Pressione in aumento al nord e sui settori tirrenici centrali con tempo sostanzialmente stabile.  Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: prevalenza di cielo sereno su tutte le regioni con sporadiche foschie al primo mattino sulle aree pianeggianti. Centro e Sardegna: nuvolosita’ compatta su Abruzzo, Marche meridionali e Umbria sud orientale con precipitazioni sparse in particolare a ridosso delle aree interne e montuose dove si avranno nevicate moderate al di sopra dei 500 metri; tendenza a graduale attenuazione di nubi e fenomeni su Umbria e Marche, piu’ lento il miglioramento sull’Abruzzo. Sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree salvo temporanei addensamenti nuvolosi con residui fenomeni sulle aree appenniniche del Lazio centro meridionale e sul settore orientale della Sardegna. Sud e Sicilia: maltempo su gran parte delle regioni con precipitazioni da sparse a diffuse e con temporali che potranno risultare localmente di forte intensita’ su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia; i fenomeni risulteranno a carattere nevoso al di sopra dei 500 metri. Tendenza a graduale attenuazione di nubi e fenomeni su Molise, Campania e Puglia settentrionale, in estensione, dalla tarda serata-nottata, alle restanti regioni. Temperature: minime in aumento su Valle d’Aosta e settori alpini, stazionarie o in lieve diminuzione sul resto del Paese. Venti: deboli settentrionali sulle aree alpine, prealpine e sulla Liguria con residui rinforzi; deboli orientali sulle restanti aree del nord; al centro e al sud settentrionali da molto forti fino a burrasca forte con locali ulteriori rinforzi su Sardegna orientale e dorsale appenninica. Mari: grossi il Tirreno occidentale, lo stretto di Sicilia ed il canale di Sardegna settore est; molto agitati il canale di Sardegna settore ovest, il resto del Tirreno e l’Adriatico centro-meridionale; da molto mossi ad agitati gli altri mari con moto ondoso in aumento sullo Ionio fino a molto agitato nel corso della notte.

domaniIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: condizioni di tempo stabile su tutte le regioni con prevalenza di cielo sereno salvo passaggi di nuvolosita’ poco significativa sulle aree alpine. Centro e Sardegna: moderata instabilita’ su Abruzzo con precipitazioni associate che risulteranno nevose a quote intorno ai 500-600 metri. Poche nubi ed ampie zone di sereno sulle restanti regioni salvo locali passaggi nuvolosi su Sardegna e Marche. Sud e Sicilia: condizioni di tempo instabile su gran parte delle regioni con associate precipitazioni sparse su Sicilia ed aree appenniniche peninsulari. I fenomeni saranno nevosi a quote superiori a 800-900 metri ed in attenuazione dalla tarda mattinata che, pero’, risultera’ temporanea sulle aree ioniche dove si assistera’ ad un ritorno delle piogge nel corso della notte. Temperature: minime in aumento sull’arco alpino ed in diminuzione sul resto della Penisola; massime in lieve calo su Piemonte, Basilicata e Puglia e senza variazioni di rilievo sulle altre regioni. Venti: al nord deboli settentrionali tendenti a disporsi dai quadranti orientali; al centro-sud forti settentrionali con ulteriori rinforzi sulle aree adriatiche, Sardegna ed aree ioniche. Mari: poco mossi Adriatico settentrionale e mar ligure; da agitati a molto agitati Tirreno al largo, canale di Sardegna, stretto di Sicilia, Ionio ed Adriatico centro meridionale; da mossi a molto mossi gli altri mari.

domenicaIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 8 Nord: condizioni di tempo stabile su tutte le regioni con prevalenza di cielo sereno salvo passaggi di spesse velature sulle regioni orientali. Centro e Sardegna: variabilita’ sull’isola ma con nubi in aumento sui settori meridionale ed orientale che daranno luogo a deboli precipitazioni in esaurimento pomeridiano. Residui addensamenti nuvolosi sulle aree adriatiche con locali deboli fenomeni su Abruzzo, mentre le altre regioni saranno interessate da tempo stabile con temporanei passaggi nuvolosi. Sud e Sicilia: ancora tempo instabile al mattino su gran parte delle regioni con piogge sparse e localmente piu’ consistenti su Basilicata e Calabria. Nel corso del pomeriggio i fenomeni, in prevalenza temporaleschi, si localizzeranno soprattutto su Calabria e Sicilia mentre un generale miglioramento interessera’ le altre regioni. I fenomeni saranno nevosi a quote superiori ai 900-1000 metri. Temperature: minime in aumento al nord e senza variazioni di rilievo sul resto della Penisola; massime stazionarie sulla Sardegna ed in generale lieve aumento sul resto della Penisola. Venti: al nord deboli settentrionali con rinforzi su Liguria; al centro-sud moderati nord orientali con rinforzi sulle aree adriatiche, Sardegna ed aree ioniche. Mari: poco mossi su mar ligure ed Adriatico settentrionale, con moto ondoso in aumento su quest’ultimo; agitati tirreno al largo, canale di Sardegna, stretto di Sicilia, Ionio ed Adriatico meridionale, con lenta attenuazione del moto ondoso; da mossi a molto mossi gli altri mari.

lunedìLUNEDI’ 9: persistono condizioni di tempo instabile sulle estreme regioni meridionali con fenomeni sulle aree ioniche. Bel tempo altrove. MARTEDI’ 10: moderata instabilita’ tra Sicilia e Calabria con precipitazioni specie al pomeriggio. Poche nubi sul resto della Penisola. MERCOLEDI’ 11GIOVEDI’ 12: residua instabilita’ tra Sicilia e Calabria, bel tempo sul resto della Penisola.