Allerta Meteo Sardegna: temperature in picchiata, venti impetuosi e nevicate

MeteoWeb

sardegna_mappaVietato rimettere a posto piumini o giacconi. L’aria di primavera di questi ultimi giorni e’ stata solo un fuoco di paglia: da stanotte la temperatura scendera’ in tutta la Sardegna anche di dieci gradi. E, sempre da stanotte, si potrebbe rivedere addirittura la neve sui rilievi dai trecento ai quattrocento metri in su. Sono le ultime notizie che arrivano dal Servizio meteo dell’Aeronautica di Decimomannu. In realta’ il tempo era gia’ da oggi in fase di peggioramento nel nord Sardegna, ma domani la situazione peggiorera’ notevolmente in tutta l’isola anche per l’arrivo del forte vento di maestrale. Da tenere sotto controllo, per quanto riguarda il mare, la zona del sud ovest dell’isola, nelle acque davanti a Sant’Antioco e Carloforte. Freddo che non concedera’ tregua anche nei prossimi giorni: nel sud dell’isola e nella zona occidentale andranno via le nuvole gia’ da venerdi’ ma le temperature rimarranno molto basse. Mentre nel resto della Sardegna anche fra due giorni, soprattutto nelle zone interne, potrebbero ripetersi deboli nevicate. L’arrivo dell’anticiclone delle Azzorre cambiera’ le cose, ma non sollevera’ le temperature perche’ spianera’ la strada all’arrivo del freddo dalla Russia. Unica consolazione: poche nuvole e precipitazioni. Ma primavera ancora molto lontana, almeno per tutta la prossima settimana.