Balcani flagellati da bufere pioggia e vento: stato di emergenza in Serbia

MeteoWeb

Il maltempo non risparmia Bosnia-Erzegovina e Croazia, con nevicate abbondanti sui rilievi e raffiche di vento fino a 150 km orari

saettaUna violenta ondata di maltempo, con piogge intense, neve in montagna e tempeste di vento, sta colpendo la regione balcanica. In Serbia per l’acqua alta e il crescere costante del livello dei fiumi e’ stato proclamato lo stato di emergenza in numerose regioni. Difficolta’ si registrano nei collegamenti stradali e ferroviari, e anche il traffico aereo risulta perturbato. Analoghe difficolta’ in Montenegro, dove pioggia e vento imperversano sopratutto nelle regioni costiere adriatiche. Il maltempo non risparmia Bosnia-Erzegovina e Croazia, con nevicate abbondanti sui rilievi e raffiche di vento fino a 150 km orari lungo la costa dalmata. Le condizioni meteo avverse, secondo le previsioni, si protrarranno fino a domenica.