Carburanti: tornano gli aumenti dei prezzi

MeteoWeb

Sul territorio il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde oscilla

benzina fullMercati internazionali dei prodotti petroliferi senza scossoni e prezzi raccomandati sulla rete carburanti italiana che hanno visto sabato un ritorno degli aumenti, con l’accoppiata Q8-Shell a muovere al rialzo benzina e diesel rispettivamente di 1 e di 0,5 cent/litro ed Eni a salire sul Gpl di 1,5 cent. Sul territorio, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8,00 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mse, il prezzo medio nazionale praticato in modalita’ self della verde oscilla, a seconda dei diversi marchi, da 1,565 a 1,593 euro/litro (no-logo 1,540). Per il diesel si registrano prezzi medi che passano da 1,436 a 1,465 euro/litro (no-logo a 1,412). Quanto al servito, per la benzina i prezzi medi nazionali praticati sugli impianti colorati vanno da 1,630 a 1,723 euro/litro (no-logo a 1,572), il diesel da 1,487 a 1,583 euro/litro (no-logo a 1,443) e il Gpl da 0,628 a 0,652 euro/litro (no-logo a 0,611).