Conto alla rovescia per la missione di Scott e Mark Kelly, i “gemelli spaziali”

MeteoWeb

scott-e-mark-kellyConto alla rovescia per la missione dei gemelli ‘spaziali’. Il 27 marzo l’astronauta della Nasa Scott Kelly partira’ alla volta della Stazione spaziale internazionale (Iss) per la prima missione della durata di un anno, mentre il suo gemello Mark, astronauta Nasa in pensione, restera’ a Terra. I dati raccolti da entrambi saranno confrontati per studiare gli effetti sull’organismo prodotti dalla lunga permanenza nello spazio. Gemelli identici, figli di genitori poliziotti, Scott e Mark sono nati nel New Jersey il 21 febbraio 1964. Entrambi hanno un curriculum spaziale di tutto rispetto: Mark, ora in pensione, ha alle spalle ben quattro viaggi a bordo dello Shuttle; due sono invece quelli fatti dal gemello Scott, che ha poi arricchito la sua esperienza con una missione di sei mesi a bordo della Iss. Lunedi’ 9 marzo e’ prevista la sua ultima conferenza stampa prima del lancio, in programma per venerdi’ 27 marzo alle ore 20:42 (ora italiana) con una Soyuz dalla base russa di Baikonur, in Kazakhstan. Con lui partiranno anche Mikhail Kornienko e Gennady Padalka, dell’agenzia spaziale russa Roscosmos. I tre andranno cosi’ ad unirsi all’equipaggio della Spedizione 43 a bordo della Iss, ovvero il capitano della Nasa Terry Virts, Samantha Cristoforetti dell’Agenzia spaziale europea (Esa) e Anton Shkaplerov di Roscosmos. Kelly and Kornienko rimarranno a bordo fino a marzo 2016 per la prima missione della durata di un anno mai organizzata dalla Nasa.