Disastro Germanwings: aperta nuova strada, i soccorritori proseguono le ricerche

MeteoWeb

Le ricerche dovrebbero concludersi entro l’8 aprile

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

Continuano le ricerche tra i rottami dell’Airbus A320 della Germanwings precipitato con 150 persone a bordo sulle Alpi francesi: una nuova strada e’ stata aperta a tempo di record per facilitare l’accesso al sito in alta montagna dei soccorritori, impegnati a recuperare i resti sparpagliati su una vasta area di due ettari. “Questo significa che possiamo lavorare piu’ velocemente e portare indietro piu’ cose”, ha spiegato un poliziotto coinvolto nelle operazioni. Grazie al nuovo collegamento, i camion impiegano 45 minuti da Seynes-les-Alpes per raggiungere la zona dove l’aereo si e’ schiantato. Le ricerche, che dovrebbero concludersi entro l’8 aprile, finora hanno portato al recupero di oltre 4mila pezzi tra rottami del velivolo e resti umani, ha aggiunto un poliziotto.