Disastro Germanwings: continuano le ricerche dei resti delle vittime [FOTO]

  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
  • LaPresse/Reuters
    LaPresse/Reuters
/
MeteoWeb

Secondo fonti della Gendarmeria, una sorta di mulattiera, ancora completata, consente ai fuoristrada di avvicinarsi al sito

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

I servizi di soccorso impegnati nel recupero dei resti delle vittime e nelle ricerche fra i rottami dell’A320 Germanwings precipitato sulle Alpi francesi oggi hanno raggiunto per la prima volta via terra il sito del disastro, perche’ le cattive condizioni climatiche hanno impedito agli elicotteri di levarsi in volo. Secondo fonti della Gendarmeria, una sorta di mulattiera, ancora completata, consente ai fuoristrada di avvicinarsi al sito. Ai soccorritori rimangono poi 45 minuti a piedi per arrivare al luogo del sinistro di martedi’ scorso.