Disastro Germanwings, inquirenti: la seconda scatola nera non emette segnali

MeteoWeb

A precisarlo sono stati oggi gli esperti dell’Ufficio federale tedesco di inchiesta sugli incidenti aerei (BFU)

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

La seconda scatola nera dell’A320 della Germanwings precipitato martedì nel sud della Francia non emette alcun segnale. A precisarlo sono stati oggi gli esperti dell’Ufficio federale tedesco di inchiesta sugli incidenti aerei (BFU). “Questo tipo di apparecchi emette segnali solo a contatto con l’acqua”, ha reso noto Jens Friedemann della BFU a Braunschwig. “Questo significa che la scatola nera non emette alcun segnale sulle Alpi” dove è ancora dispersa e dove si sta cercando di rintracciarla. Sette esperti della BFU partecipano alle indagini sull’aereo che si è andato a schiantare sulle Alpi francesi con 150 passeggeri a bordo, cinque di loro in Francia. Saranno loro – assieme ai colleghi francesi – ad analizzare le informazioni contenute nella scatola nera una volta ritrovata.