Disastro Germanwings, Lufthansa: forse distrutta la seconda scatola nera

MeteoWeb

Il Flight Data Recorder, ancora non rinvenuto dagli inquirenti, potrebbe essersi “polverizzato”

LaPresse/MaxPPP
LaPresse/MaxPPP

Probabilmente la seconda scatola nera dell’airbus della Germanwings schiantatosi sulle Alpi francesi non darà alcun dato. Lo ha detto ieri sera alla Ard un responsabile della Lufthansa, Kay Kratky, secondo cui il Flight Data Recorder (dati di volo), ancora non rinvenuto dagli inquirenti, potrebbe essersi “polverizzato”. “Potrebbe essere che lo stress sia stato troppo forte e che non mandi più alcun segnale”, ha detto Kratky, secondo cui si sarebbe danneggiato troppo con lo schianto, tanto da essersi “polverizzato”.
Questa mattina è prevista una conferenza stampa della procura di Duesseldorf sull’incidente.