Germanwings, adesso si teme per la famiglia di Lubitz: viene scortata per evitare rappresaglie

MeteoWeb

E’ stata condotta in un luogo sicuro la famiglia del co-pilota 28enne Andreas Lubitz, ritenuto il responsabile dello schianto dell’Airbus 320. I parenti del primo ufficiale erano arrivati a Marsiglia assieme ai familiari dei passeggeri e del resto dell’equipaggio dell’aereo della Germanwings. Quando e’ stata diffusa la notizia della responsabilita’ del co-pilota, la famiglia e’ stata posta sotto protezione e la loro abitazione a Montabaur, in Renania, nella quale vivevano con il figlio, e’ ora controllata dalla polizia per il timore di rappresaglie.