Maltempo Abruzzo: ancora frane, emergenza idrica e sgomberi

MeteoWeb

Nuovi movimenti franosi hanno provocato la rottura delle condotte idriche

franaNon cessa l’emergenza frane che, in seguito all’ondata di maltempo delle ultime settimane, sta interessando le province di Pescara e Teramo. Nuovi movimenti franosi hanno provocato la rottura delle condotte idriche, in diverse zone, lasciando alcune migliaia di persone senz’acqua. A Pietranico (Pescara), invece, una frana ha lesionato uno stabile, costringendo due famiglie – nove persone – ad abbandonare le proprie case. Le persone hanno trovato ospitalita’ in due Map utilizzati nel post terremoto dell’Aquila a Brittoli (Pescara), centro non molto distante. I tecnici comunali proseguiranno il monitoraggio della zona anche nelle prossime ore. Rubinetti a secco in alcune aree di Silvi (Teramo), in particolare zone rurali e contrada Pianacce, di Montefino, di Castiglione Messer Raimondo (Teramo), di Corvara e di Pescosansonesco (Pescara). I tecnici dell’Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) hanno lavorato per tutta la giornata e, salvo complicazioni, la regolare erogazione idrica dovrebbe essere ripristinata entro la nottata.