Maltempo in Calabria, devastato Oriolo: case e strade disastrate

MeteoWeb

frana oriolo 01Cinque frane sono in corso ad Oriolo, nel cosentino, dove si stanno verificando ingenti danni. Due delle cinque frane destano maggiore preoccupazione perche’ riguardano due frazioni particolarmente popolose. Numerose famiglie sono state evacuate dalle loro abitazioni ed hanno trovato ospitalita’ presso familiari ed amici. La strada provinciale 156 e’ interrotta in tre punti ed Oriolo rischia l’isolamento. Nel comune cosentino sono a lavoro vigili del fuoco e protezione civile. A Oriolo stanno lavorando anche volontari di alcune associazioni mentre la Prefettura di Cosenza ha istituito un tavolo permanente per il monitoraggio della situazione e per coordinare gli interventi. Le frane stanno minacciando anche l’ostello e la villa comunale oltre a numerose abitazioni private e strutture ricettive. Il capogruppo di maggioranza, Vincenzo Brancaccio, ha affermato che “al momento stiamo fronteggiando la grave emergenza che si e’ verificata. Ma serve proclamare lo stato di calamita’ e d’emergenza perche’ siamo in una situazione veramente molto grave”.

11023021_10206143620250301_1738712586_nCase private ma anche strutture pubbliche e strade sono state danneggiata dalle cinque frane che stanno devastando il territorio del comune di Oriolo, nel cosentino. Le frane che destano maggiormente preoccupazione sono quelle nelle localita’ Croce dei Cappuccini e Santa Maria. In quest’ultima frazione la frana ha gia’ danneggiato due edifici privati, un agriturismo ed una casa storica. Danni sono stati provocati anche alla strada provinciale 156 ed ora il comune rischia di essere isolato. In contrada Croce dei Cappuccini la frana ha provocato danni a 5 palazzi, muri di contenimento e ricoveri di animali. Lo smottamento sta minacciando, invece, l’ostello e la villa comunale. Il Comune ha evacuato una cinquantina di persone tra cui anche molti bambini che hanno trovato ospitalita’ presso familiari ed amici. I vigili del fuoco e la protezione civile stanno lavorando per fronteggiare le emergenze. Tutte le frane vengono costantemente monitorate e controllate.